martedì 17 marzo 2015

Una conquista di civiltà

Nonostante le farneticazioni che si leggono su uccronline, sono convinto che l'introduzione del divorzio in Italia, decisamente tardivo, sia una delle più importanti conquiste di civiltà di tutto il Novecento.
Pensavo che la questione fosse definitivamente chiusa e che le discussioni fra divorzisti e antidivorzisti riguardassero non l'attualità politica ma la storia del costume.

Nessun commento:

Posta un commento

Aspettando il quattro marzo/2

Da spettatore non sempre attento ho l'impressione che questa campagna elettorale veda una strana e trasversale polarizzazione: poche per...